Cerca

JEvents Calendar

December 2019
S M T W T F S
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31

Chi Siamo

La Scuola dell’Infanzia e Primaria Paritaria Villa Nazareth è ubicata nel Comune di San Cipriano d’Aversa all’ombra del Santuario Mariano «Mia Madonna e Mia Salvezza». E’ nata come scuola dell’infanzia nel 2001 e, nel 2004, come scuola primaria, per offrire ai bambini un percorso formativo che parte dalla più tenera età e li accompagni fino alla fine della scuola primaria. La scuola è gestita dall'Associazione non profit "Scuola Materna Villa Nazareth" composta da sacerdoti, suore e laici che si impegnano, a diverso titolo, a portare avanti e sotenere tutte le attività proposte. Nel progetto formativo ci si ispira al programma dell’Opera Religiosa «La Piccola Casetta di Nazareth» fondata dal Servo di Dio don Salvatore Vitale, che punta a far crescere e maturare il bambino nelle tre dimensioni: umana, spirituale e culturale.     

E’ una scuola cattolica, quindi, aperta a tutti coloro che chiedono di entrarvi senza alcuna distinzione di  sesso, razza, etnia, lingua, condizioni psico-fisiche e socio-economiche e favorisce l'accoglienza degli alunni nel rispetto dei loro diritti. La scuola si configura come comunità educante caratterizzata da corresponsabilità e solidarietà, basate sul dialogo, la comprensione, il rispetto reciproco e la valorizzazione di tutti. Al centro della vita scolastica sono posti i bambini, che vengono aiutati a maturare e a rafforzare valori quali: il rispetto della vita, la pace, la mondialità. I bambini sono sollecitati continuamente a perfezionare la capacità di dialogo, di perdono e di lettura del positivo in sé, negli altri, e nel mondo. Inoltre la scuola è intesa come comunità attiva, aperta al territorio e in grado di sviluppare e aumentare l'interazione con le famiglie e con la comunità locale.

Lo staff della scuola e della comunità educativa è gestito dalle suore e i sacerdoti missionari appartenenti alla comunità della Piccola Casetta di Nazareth che con grande forza di volontà e competenza si dedicano all’educazione umana e culturale dei bambini. Il resto del personale è formato da laici che viene scelto con attenzione e scrupolosità, prediligendo coloro che mostrano competenza professionale e umana, particolarmente sensibili verso tematiche religiose in modo tale da poter fattivamente contribuire alla crescita globale dei bambini.

L'edificio è stato realizzato nel '96 rispettando le normative vigenti riguardanti gli edifici scolastici, in particolare, tenendo conto delle norme igienico sanitarie e quelle sulla sicurezza. E' costruito su tre livelli, due dei quali occupati dagli ambienti scolastici, mentre l'altro è a disposizione della comunità della Piccola Casetta di Nazareth e ospita i religiosi. Il piano terra è totalmente a servizio della scuola ed è costituito dalla reception dove il personale accoglie gli alunni; da cinque ampie aule, dalla sala giochi, la cucina, il refettorio, la segreteria, la direzione, i servizi igienici e il salone adibito a palestra. La scuola primaria si trova al secondo piano dell'edificio e dispone di molto spazio dove svolgere le attività didattiche, di laboratorio e di ricreazione; c'è all'entrata un ampio corridoio che conduce alle cinque aule grandi e luminose dove si svolgono le lezioni frontali supportate dall'utilizzo della lim e strumenti multimediali. Si dispone di una vasta aula polifunzionale per svolgere attività laboratoriali e manipolative, dell'aula d'informatica con ventiquattro postazioni pc, proiettore e impianto audiovideo, biblioteca e videoteca, un grande terrazzo e i servizi igienici.Tutti gli spazi sono pensati in modo tale che il bambino possa sentirsi sempre posto al centro, senza incontrare alcun tipo di impedimento nello svolgimento delle varie attività. Nella costruzione dell'edificio, inoltre, si è tenuto conto della normativa sull'abbattimento delle barriere architettoniche, rendendo così la scuola accessibile e fruibile a tutti. Infine, essendo la scuola, parte del complesso del santuario Mia Madonna e Mia Salvezza, dispone di ampi spazi esterni, con cortile interno, parcheggi e giardini ben curati dove spesso i bambini si portano in primavera per svolgere le attività motorie all'aria aperta.

Tutti gli ambienti rispecchiano un clima di familiarità in cui i bambini non solo trovano tutto a propria misura, ma possono sentirsi liberamente come a casa propria. Si prediligono laboratori con strumenti compensativi e spazi comuni per permettere ai bambini di ritrovarsi per giocare e svolgere le varie attività, con la possibilità di costruire nuove relazioni con alunni di classi differenti. Ciò costituisce un momento di particolare importanza per la socializzazione e la formazione di personalità aperte all’aiuto e al rispetto reciproco. Sono inoltre programmate attività che mirano all'inclusione dei bambini che vedono impegnate i docenti a saper escogitare varie e sempre nuove strategie di lavoro, per la formazione completa in tutta la sua interezza di ogni singolo alunno.